Fornace Cellenese pavimenti in cotto  fatto a mano

LE FORME DEL COTTO

 

Forme e dimensioni


Mattonella13x26x2
Mattonella 13x26x2,5
Mattonella 13x26x3,5
Mattacchione 13x26x5
Pianella15x30x2,5
Pianella con toro 15x30x2,5
Fiorentina 17x34x3
Esagono Lato 12
Ottagono Lato 8 (+ tozzetto)
Quadrato 8x8x2,5
Quadrato 10x10x1,5
Quadrato 15x15x2,5
Quadrato 20x20x2,5
Quadrato 30x30x2,5
Quadrato 40x40x3
Losanga Lato 20
Pianellone 20x40x3
Canale L=50
Mattoncino 10x20x3,5
Listello 7,5x26x3
Listello 7,5x26x2
Listello 5x30x3
Gradino 15x33x3,5
Soglia 17x36x4
Pianella Lunga 15x45x2,5
Rombo Lato 19
Rettangolo 40x60x3
Soglia toro angolare 17x36x4
Battiscopa 9x30x1,5
Barbacane 18x40x6

 

 

N_mq


29
29
29
29
22
3,3/ml
17
25
25
156
100
42
25
11
6.25
28
12.5
22
50
52
52
66
6,66 ml
2,8 ml
15
32
4
-
3,3 ml
-

 

 

E' impossibile pensare al paesaggio italiano dei borghi, delle case, delle vie, senza la presenza
del mattone in cotto.

Sulle terre plasmate dall’opera dell’uomo, ugualmente sorgono
dello stesso colore, le mura, le strade, le scalinate o i portici che s’infiammano alla calda luce dei tramonti.

E’ proprio la variabilità del colore, che la creta assume al momento della cottura con il fuoco a legna, a donare agli ambienti interni ed esterni una ineguagliabile senzazione di immediato calore.

Innumerevoli le forme che possiamo creare, anche su disegno, ed innumerevoli le composizioni per pavimenti che si possono ottenere con le semplici forme base.

La Fornace di Pietro Facchini
zona artigianale Monte delle Zitelle
01020 Celleno - Viterbo
cell. 347 4803327 - e-mail: lafornace.celleno@libero.it